Scusami per l’assenza di 2 settimane… Eccomi di nuovo su ScrittoreVincente.com per presentarti questo nuovo articolo un po’ lungo (così magari recupero l’assenza della scorsa settimana ;-)). Secondo i ‘grandi blogger’ non va bene scrivere articoli lunghi, perché in questo modo i lettori del blog si stancano. Siccome però reputo di avere contenuti solidi da fornire, me ne frego di cosa dicono i grandi blogger e procedo per la mia strada disegnata per fornire le informazioni più utili a te che scrivi e che sogni di vendere un bel po’ di copie del tuo amato libro.

Ti informo intanto che ScrittoreVincente.com è l’unico sito che tratta esclusivamente di autopromozione del libro in modo così approfondito e inserendo interviste a scrittori, librai ed editori (ho già raccolto moltissimo materiale che ti presenterò nei prossimi articoli). Nel caso conosci siti che possono screditare questa tesi ti chiedo cortesemente di inserire un commento in basso citando il sito stesso. Perché la Mission di ScrittoreVincente.com è quella di darti l’aiuto massimo, a livello di informazioni e strumenti informatici, per implementare un metodo promozionale adatto al TUO libro e volto a farlo emergere dalla palude in cui ora probabilmente è arenato.

Oggigiorno è fondamentale conoscere quali sono le tecniche più efficaci per promuovere il proprio libro, spendendo quasi nulla. Perché di categorie più povere di quelle cui appartengono gli scrittori ce ne sono veramente poche in giro. E’ chiaro che ogni tecnica va modellata in funzione del caso letterario specifico. In ogni modo di seguito riporto un elenco di tecniche promozionali adottabili da tutti gli scrittori, senza descriverne in questo articolo la singola efficacia e i dettagli per metterle plausibilmente in piedi.

Alla fine di questo anno lancerò (sempre su questo sito) dei veri e propri piani marketing che saranno poi adattati alle TUE esigenze e a come può vendersi il TUO libro. Ritengo infatti che l’unica caratteristica che accomuna i nostri libri è la loro esclusività (sempre che il plagio è un fenomeno raro come tutti dicono: ho i miei dubbi in merito, comunque…)

IL PRIMO PASSO

Come primo passo ho diviso la promozione del libro in due categorie:

  1. La prima è definita come promozione on-line, è sarà effettuata sfruttando internet come canale comunicativo.
  2. La seconda l’ho definita promozione off-line, ed è quella che avverrà al di fuori del mondo virtuale creato nel web, cioè nel mondo reale, quello fatto di persone e delle tue paure nel confrontarsi con i loro sguardi.

E’ chiaro che tu che scrivi, non è propriamente detto che, ad esempio, hai voglia (e sei portato a farlo) di mettere la tua faccia di fronte a un pubblico. Parliamoci chiaro, lo scrittore per definizione scrive, lo scrittore non deve per forza essere un oratore o un PR (public relation). Tuttavia tante alternative non le vedo nel tuo orizzonte. Se vuoi rimanere uno sconosciuto allora fai pure. E’ però altamente probabile che se rimani passivo da un punto di vista promozionale, il tuo libro lo leggeranno i tuoi amici, i parenti e forse poco più. Se invece ci vuoi provare, devi inevitabilmente allargare i tuoi orizzonti mentali e predisporti fattivamente ad accettare il meglio per te, cioè vendere tante copie del tuo libro scendendo in campo con l’autopromozione.

La vita ha questo di strano: che se non vuoi accettare altro che il meglio, molto spesso riesci a procurartelo.

W.SOMERSET MAUGHEM

Tu stai lottando per il TUO sogno (OPPURE NO?) e se vuoi arrivare fino in fondo, ti devi mettere in discussione. Se non sei tu a lottare per il tuo sogno, nessun altro lo farà per te. L’ho già scritto nei precedenti articoli, ci sono più libri che lettori, è un mercato assurdo quello che stai affrontando e se vuoi avere una possibilità in più per cercare di emergere, devi fare qualcosa in più rispetto all’aver unicamente scritto la tua opera. Quel qualcosa in più è proprio promuovere la tua opera.

E’ ORA DI SCENDERE IN CAMPO

Paura di parlare in pubblico per presentare il tuo libroHo letto tempo fa in un libro che parla di leadership, che, dopo un sondaggio condotto tra diverse tipologie di lavoratori, la più grande paura dei soggetti intervistati è quella di ammalarsi e quindi di morire. Mentre la seconda più grande paura, secondo questo sondaggio, sai qual è risultata? La paura di parlare in pubblico.

Se proprio poi sei negato a muoverti off-line (quindi, alla luce del sondaggio precedente, nutri una paura comune a moltissime altre persone), comunque ti rimane la possibilità dell’on-line. Internet è straordinario per questo, perché non devi superare la paura di affrontare lo sguardo del pubblico, perché se vuoi promuovere la tua opera sfruttando il web, sai cosa devi fare? Devi SCRIVERE!

Devi scrivere sui social network, devi scrivere mail, devi scrivere sul tuo blog… E non puoi dirmi che questo non è per te, perché TU SCRIVI e quindi promuovere il tuo libro online ti verrà naturale. Va però sottolineato che ‘scrivere on-line’ per essere efficace nella promozione, deve tener conto di regole specifiche che si differenziano da quelle che hai usato per scrivere ad esempio il tuo romanzo. Scrivere on-line per promuovere il tuo libro deve essere un’attività molto vicina al copywriting e alle tecniche di scrittura persuasiva. Ciò non vuol dire ovviamente che devi ‘ingannare qualcuno’, ma devi essere solo e semplicemente te stesso, esprimendo i tuoi contenuti (che immagino non sia un problema per te generarli visto che ti reputi uno scrittore) che però devono essere comunicati con il metodo pubblicitario idoneo e uno scopo preciso : FARTI LEGGERE E QUINDI FARTI RAGGIUNGERE DAL POPOLO DI INTERNET.

CI SONO TANTE AZIONI DA FARE

Di seguito riporto, in modo coinciso e a titolo esclusivo di creare un elenco di attività dalla quale partire per sviscerarle in seguito, le azioni che possono essere svolte per promuovere autonomamente il tuo libro. Sottolineo che le attività non sono elencate in ordine di importanza e/o efficacia promozionale. Naturalmente ho fatto una mia classificazione delle attività, è ovvio che ce ne sono altre e aspetti che potrebbero essere rimarcati già in questo articolo in relazione a ogni attività esposta. Ti invito quindi a partecipare attivamente per creare lo scenario più completo e realistico sin da subito, inserendo tuoi eventuali commenti al presente articolo.

crollo della casa costruita con libri di bassa qualità e senza distribuzioneE’ chiaro che senza qualità e distribuzione del tuo libro non esistono per te possibilità di riuscire ad avere successo promuovendo la tua opera. Parliamoci chiaro, l’ho già ribadito più volte.

E’ come se provassi a costruire una casa fatta di tanti piani usando mattoni di fragile argilla anziché di cemento armato. La tua casa crollerebbe inesorabilmente.


PREMESSA ESSENZIALE

Tuttavia partiamo dal presupposto che il tuo libro esiste, è un’opera leggibile e di qualità buona, è stato quindi in qualche modo pubblicato, può essere acquistato on-line, può essere ordinato nelle librerie e stai cercando di capire ora come far accendere la scintilla. La scintilla che può innescare il passaparola, la scintilla che può smuovere la distribuzione a seguito di tante richieste del tuo libro, la scintilla che può sensibilizzare i librai a ordinare ed esporre in bella vista il tuo libro negli scaffali delle librerie.

Va ovviamente detto che la promozione off-line e quella on-line non sono categoricamente separate ma sono intimamente sinergiche e la commistione costruttiva delle due tipologie di promozione è sicuramente l’azione promozionale più completa ed efficace cui il tuo libro può essere sottoposto.

PROMOZIONE OFF-LINE


A1) Presentazioni del libro
Presentazioni fatte in diverse ‘tipologie di posti’ che però siano adatte al target di lettori cui il tuo libro si rivolge
A2) Articoli su testate giornalistiche
Recensioni, pubbliredazionali, notizie legate a eventi associati al tuo libro come presentazioni, o eventi virali off-line
A3) Promozione ‘face to face’
Perché non dire a tutte le persone che conosci (e sono tantissime) che hai scritto un libro che ti emoziona? e questo libro (guarda caso) te lo porti SEMPRE dietro con te (nella tua macchina ad esempio) e lo mostri, lo fai toccare, lo proponi, lo racconti sinteticamente e in modo entusiastico? Io sono dell’opinione che queste domande non devi portele se vuoi lottare per il tuo sogno, non devi portele perché le azioni che sono proposte in queste 2 precedenti domande DEVI SEMPLICEMENTE FARLE.
A4) Concorsi letterari
Inviare la tua opera a concorsi letterari di vario tipo che faranno promozione al tuo libro solo però se arrivi in finale o se vinci
A5) Interventi radiofonici
Interviste alla radio per presentare il tuo libro e/o per partecipare a trasmissioni come opinionista
A6) Interventi televisivi
Interviste alla televisione per presentare il tuo libro e/o per partecipare a trasmissioni come opinionista
A7) Book-Trailer
Organizzare eventi in cui inviti persone e proietti il book-trailer del tuo libro
A8) Spettacolo teatrale
Non pensare che sia così difficile scrivere e mettere in piedi un’opera teatrale basata sul tuo libro. Io l’ho fatto ed è stato molto efficace e più semplice di quanto immagini (guarda il video)
A9) Eventi virali
Inventarsi ‘qualcosa di anomalo’, legato al lancio del tuo libro, qualcosa di cui se ne parli
A10) Partecipare a iniziative di beneficenza
Affiancare il tuo libro a iniziative di beneficenza è una tecnica promozionale che è valida per ogni tipo di mercato. L’effetto positivo a livello di marketing di iniziative di questo tipo è sempre garantito
A11) Regalare il tuo libro a opinion-leader
I tuoi testimonial devono essere credibili e rendere attendibile e visibile la tua opera
A12) ‘Sensibilizzare’ le librerie della tua zona
Comunicare efficacemente con i librai della tua zona per far ordinare i tuoi libri ed esporli negli scaffali delle proprie librerie

PROMOZIONE ON-LINE


B1) Pagine web del Sito e/o Blog del libro e/o di te (per gli iscritti alla newsletter è disponibile sin da subito un e-book gratuito che spiega come creare un blog che funziona)
B2) Pagine web nei social network (Facebook, Twitter, MySpace, FourSquare, Social network di nicchia come Ning; per gli iscritti alla newsletter è disponibile sin da subito una risorsa gratuita che spiega come promuovere un’attività su Facebook)
B3) Pagina web del Book-Trailer
  • Tecniche per aumentare la visibilità delle tue pagine web definite nei 3 punti precedenti
  1. Eventi Virali
  2. Article marketing
  3. Partecipazione attiva (inserimento di post e commenti) a forum e Blog contestuali ai contenuti del tuo libro
  4. Promozione con pubblicità a pagamento (Google Adwords, Microsoft Ad Center, Facebook Ads, My Space Ads)
  5. Banner marketing
  6. Video marketing
  7. Blog aggiuntivi su tematiche affini ai contenuti del tuo libro
  8. SEO
  9. Condivisione di foto
  10. Community
  11. Pubblicazione di post, articoli, commenti usando il giusto timing
  12. Mobile marketing
  13. E-mail marketing (indiretto) delle pagine web che presentano il libro
  14. Partnerships
  15. Sfruttamento dell’agenda-setting
B4) Newsletter con e-mail marketing (diretto) del libro
B5) Diffusione gratuita e-book


Pensi che sarebbe per te fantastico avere a disposizione uno strumento che permetta di pianificare, controllare e attuare, con risultati misurabili, una campagna autopromozionale sia on-line che off-line con costi minimi e risultati garantiti? Allora iscriviti alla newsletter…;-)

 

(home photo by mashleymorgan on Flickr)

Scarica Gratis le Risorse

Inserisci solo la Tua Email principale e clicca su pulsante "Scarica Subito" per scaricarle in pochi secondi (mentre sono ancora disponibili)

Privacy UE

You have Successfully Subscribed!

Pin It on Pinterest

Share This